VERSIONE PER LA STAMPA SU CONCERTOGGI.IT
www.concertoggi.it, il sito di musica classica
Prgramma d'esame della classe di Viola da Gamba
 
VIOLA DA GAMBA

Programma degli Esami di Compimento del Corso Inferiore

1. Esecuzione di:
a) una delle prime "Division" di C. Simpson, a scelta del candidato;
b) tre brani intavolati di T. Hume da "Musicaeumors", a scelta del candidato;
c) due "Recercadas" di D. Ortiz ed un "Recercae" intavolato di S. Ganassi, a scelta del candidato;
d) almeno tre movimenti di una suite francese semplice (Caiz di Herveloix, Boismortier, Marais o altri) a scelta del candidato
e) una sonata facile del Settecento tedesco (Abel, Telemann o altri) a scelta del candidato
f) basso continuo di media difficoltà scelto dalla commissione e letto a prima vista dal candidato.

2. Prova di cultura nel corso della quale il candidato deve dimostrare di conoscere la storia della viola e di quella da gamba in particolare dal Rinascimento a tutto il periodo Barocco.

Programma degli Esami di Compimento del Corso Medio

1. Esecuzione di:
a) un brano su un madrigale o su una canzone strumentale di autore italiano o spagnolo (Dalla Casa, F. Rognoni, R. Rognoni, Bonizzi, Bassano, Spagnolo, Selma o altri contemporanei) a scelta del candidato;
b) una delle tre sonate di J. S. Bach per viola da Gamba e cembalo concertante, a scelta del candidato;
c) una delle seguenti opere di M. Marais, a scelta del candidato: Suite in mi min. dal II libro, Folies d'Espagne;
d) una delle tre ultime "Division" di C. Simpson, a scelta della commissione;
e) un brano di avanzata difficoltà tratto, a scelta del candidato, dalla letteratura gambistica del barocco tedesco (da "Le Ninfe del Reno" di Schenk o altri di analoga difficoltà);
f) un brano a solo o col basso continuo assegnato dalla commissione tre ore prima.

2. Prova di cultura nel corso della quale il candidato deve dimostrare una buona conoscenza degli stili, delle tecniche e dei linguaggi della viola da gamba nel Seicento e nel Settecento.

Programma degli Esami di Diploma

1. Esecuzione di:
a) una Suite di Forqueray o di sei brani tratti dalle cinque Suites dello stesso autore o di una delle Suites di F. Couperin, a scelta del candidato.
b) un insieme di brani di musica inglese per la Lyra Viol (Hume o altri autori) anche con diverse accordature, a scelta del candidato;
c) di una delle seguenti opere: C.P.E. Bach, una Sonata per viola da gamba e basso continuo; G. P. Telemann, Fantasia in re magg., Abel, quattro pezzi per viola a solo.
d) la 2° e la 3° sonata di J. S. Bach per viola da gamba e cembalo concertante, a scelta del candidato;
e) un pezzo ("consort music") per tre o più viole di autore italiano o straniero, scelto dal candidato e in cui egli suona uno strumento diverso dal basso (soprano, contralto e tenore).

2. Prova di cultura nel corso della quale il candidato deve dimostrare di conoscere le caratteristiche e l'impiego dei diversi strumenti musicali del Rinascimentoe Barocco, e con riferimento ai trattati dell'epoca (Virdung, Praetorius, Ganassi, Rousseau...).