musicoterapia su www.concertoggi.it
 
            PROGETTO MUS-E
            PROGETTO RITMIA
 
 
ATTIVITÀ DI MUSICOTERAPIA CON PAZIENTI ANZIANI - __________________________________________________________
Autore: Andrea Benecchi

__________________________________________________________________

Clinica “G.Aragona” S.Giovanni in Croce (Cremona) Dal mese di Novembre 2001 a Maggio 2002, è stata realizzata una attività di Musicoterapia con pazienti anziani.Gli incontri musicali si sono incentrati sull’ascolto e sul canto, la musica è sempre stata realizzata dal vivo senza l’ausilio di registratori o impianti stereofonici. Gli incontri musicali hanno avuto una modalità di gruppo, ad ogni incontro erano presenti dalle 10 alle 20 persone.
Il repertorio dei canti proposti dal Musicoterapeuta era di tipo popolare. Gli anziani hanno partecipato con entusiasmo, molti di loro hanno cantato seguendo i testi delle canzoni, altri hanno ascoltato con attenzione. I canti sono stati seguiti da verbalizzazioni e discussioni di gruppo sui ricordi e sulle sensazioni emotive che le musiche suscitavano nelle persone. La musica ha permesso il riaffiorare di ricordi della loro giovinezza, l’intensità emotiva raggiunta in determinate situazioni è risultata molto coinvolgente.
Soprattutto in alcuni pazienti privi della vista l’attività del canto è stata vissuta come un appuntamento settimanale importante dal punto di vista personale. Durante gli ascolti alcuni pazienti hanno sentito il bisogno di esprimere la carica vitale espressa dalla musica tramite il corpo, chi cercando di ballare, chi battendo il tempo con le mani. La Musicoterapia ha fini socializzanti importanti, è una occasione per ritrovarsi insieme e per esprimere i propri stati d’animo positivi e negativi.
Il Musicoterapeuta deve creare quel “clima” ideale dove riesce ad esprimersi sia il paziente estroverso sia quello più schivo e riservato. Nel gruppo di anziani che hanno seguito l’attività di Musicoterapia è stato possibile riscontrare un coinvolgimento ed una partecipazione progressiva anche in quei pazienti più chiusi e meno socializzati.

 

 
       
Copyright © 2002 - 2006 Concertoggi.it - Tutti i diritti riservati - info@concertoggi.it - redazione@concertoggi.it l Web Master

Giovani musicisti l Grandi Musicisti l Editoria l Opera l Programmi d'esame l Corsi
Scuole di Musica l News di musica classica l Festival e Rassegne l Musicoterapia
Cerca nel sito l Mappa del sito